Garanzia Articoli

Garanzie sui prodotti

1. Tutti i prodotti commercializzati dalla ARREDA BAGNO sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore e dalla garanzia di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del DLgs n. 206/05. Per fruire dell’assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura (o il DDT) che riceverà insieme ai beni acquistati.

2. La garanzia convenzionale del produttore viene fornita secondo le modalità illustrate nella documentazione presente all’interno della confezione del prodotto e presenti sul sito https://www.boxperdoccia.it . Se, a seguito di intervento da parte di un Centro Assistenza Autorizzato, il difetto dovesse risultare non coperto dalla garanzia convenzionale del produttore, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti dall’Assistenza Autorizzata, nonché i costi di trasporto, se sostenuti da ARREDA BAGNO.

3. La garanzia di 24 mesi ai sensi del DLgs n. 24/02 si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché lo stesso sia utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d’uso e di quanto previsto nella documentazione tecnica allegata. Tale garanzia, in ossequio al DLgs. N. 24/92, è riservata solo al Consumatore privato (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero effettua l’acquisto senza indicare nel modulo d’ordine un riferimento di Partita IVA). In caso di difetto di conformità, ARREDA BAGNO provvede, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione/sostituzione o alla riduzione del prezzo, fino alla risoluzione del contratto. Se, a seguito di intervento da parte di un Centro Assistenza Autorizzato, non dovesse risultare un difetto di conformità ai sensi del DLgs n. 24/02, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti dall’Assistenza Autorizzata, nonché i costi di trasporto se sostenuti da ARREDA BAGNO.

Il servizio di installazione e montaggio è escluso dal prezzo di vendita,l’installazione e il montaggio saranno eseguiti dalla ditta ARREDA BAGNO.

Eventuali ritardi nella data di installazione non imputabili alla ditta ARREDA BAGNO(quali ad esempio la non disponibilità da parte dell’acquirente),consentono alla ditta ARREDA BAGNO di esigere comunque il pagamento della merce e di far decorrere il periodo di garanzia a partire dal 20° giorno dalla data della prima consegna.

Entro la data di consegna del bene, l’acquirente dovrà comunicare, se possibile, rimuovere eventuali cause ostative o problemi che dovessero rendere difficoltosa o impossibile l’installazione.

La manodopera e il costo della trasferta, necessaria per eventuali sostituzioni o riparazioni, anche di merce in garanzia dovrà essere corrisposta a ARREDA BAGNO.
4. Le sostituzioni in caso di DOA (Dead On Arrival: prodotto non funzionante alla prima accensione), fatta salva la sussistenza dei presupposti per l’applicazione del DLgs n. 24/02, saranno effettuate solo se espressamente previste dal produttore. I tempi di sostituzione o eventuale riparazione del prodotto dipendono esclusivamente dal produttore.

5. Nell’ipotesi in cui, per qualsiasi ragione, ARREDA BAGNO non fosse in grado di sostituire un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), potrà procedere, previo consenso del Cliente, alla sostituzione del prodotto stesso (se ancora a listino) oppure con altro di pari caratteristiche e valore o, infine, al rilascio di un buono sconto di pari importo spendibile su un altro prodotto valido per 6 mesi dal momento del rilascio.

6. Nessun danno può essere richiesto a ARREDA BAGNO per eventuali ritardi nell’effettuazione di riparazioni o sostituzioni di prodotti in garanzia.

7. Nei casi in cui l’applicazione delle garanzie preveda la restituzione del prodotto, il bene dovrà essere restituito dal Cliente nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc…); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, si raccomanda, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l’apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto.